Corso di Educazione alla legalità

Il nostro Istituto, grazie alla preziosa collaborazione dell’Associazione Progetto Carcere 663 ed in particolare del prof. Maurizio Ruzzenenti, offre, a tutti gli studenti dell’ultimo anno della scuola superiore, l’opportunità di frequentare un corso di educazione alla legalità della durata di circa 10 ore (1 Credito Formativo).

L’Istituto ritiene importante offrire ai giovani una riflessione sul tema della Giustizia in quanto già da un’iniziale brain storming per cercare dei sinonimi di “legalità” è emersa una valenza negativa nell’interpretazione del termine: i ragazzi hanno risposto con i termini “obbligo”, “restrizione”, “divieto”. Proprio dalla scoperta del termine “legalità” in chiave positiva, cioè come “diritto”, “tutela”, “giustizia”, il prof. Maurizio Ruzzenenti ha iniziato e condotto i primi incontri proponendo anche interessanti spaccati di vita vissuta.

Il corso prevede, inoltre, una panoramica generale di ciò che si intende per “diritto”, “delitto” e “pena”, un approccio alla realtà attraverso la visione guidata del film “La Giusta Distanza” (film del 2007 diretto da Carlo Mazzacurati) e degli incontri il cui tema è “giustizia e amministrazione”: cosa avviene prima di entrare in carcere, cosa avviene in carcere e come si rientra nella vita normale. Durante questi incontri gli studenti avranno l’opportunità di ascoltare e confrontarsi con un magistrato, il capo della squadra mobile di Verona, un avvocato e altre figure che operano nel campo della Giustizia (dal giudice al poliziotto, al volontario che opera in campo penitenziario).

Per chi fosse interessato, il portale/sito internet sul quale trovare informazioni e poter approfondire la materia nonché interagire, attraverso un forum moderato dagli operatori dell’associazione, per scambiare impressioni o fare domande è: “www.progettocarcere663.org”.