La Notte Nazionale del Liceo Classico

Si è svolta venerdì 13 gennaio 2017 anche presso la nostra scuola!

notte del classico 2017

Ore 18:00 in teatro apertura della manifestazione con il saluto del Vescovo, Giuseppe Zenti e del Sindaco, Flavio Tosi

  •  lettura di un brano dell’Antigone di Sofocle
  • lectio maior del professor p. Vittorio Zanon
  •  lectio magistralis del professor Stefano Quaglia: “le lingue classiche come fonte della nostra interiorità”
  •  breve intervento di Arianna Bertazzoni “Dal greco all’inglese alla medicina”

Ore 19:00 inizio delle attività al terzo piano, a cura degli alunni delle singole classi:

  • Alimentazione in Grecia e a Roma con degustazione (a cura dei ragazzi di IV Ginnasio)
  • “Identità e meravigliosa trasformazione”: percorso attraverso le Metamorfosi di Ovidio (a cura dei ragazzi di V Ginnasio)
  • Abbigliamento, acconciature e danza… Ed esperimenti di fisica (a cura dei ragazzi di I Classico)
  • Il sillogismo, la sezione aurea e il P greco (a cura dei ragazzi di II Classico)
  • Dibattito sul ruolo della donna attraverso la letteratura e lettura di poesie (a cura dei ragazzi di III Classico)

Ore 21:30 in Aula Magna: lectio brevis del professor Marco Fasol “la mitologia classica, una foresta di simboli per capire noi stessi”, a seguire la danza “pizzica” pugliese (I Classico)

Ore 22:30 in Aula Magna: intervento conclusivo del preside, professor Umberto Fasol, “esistono alieni superiori all’uomo?”

Conclusione della serata con la lettura del brano “Lamento di Danae” di Simonide.