La robotica alle Stimate

Il Liceo delle Scienze Applicate “Alle Stimate” introduce la robotica come modulo all’interno del programma di informatica, fisica e scienze. Questa scelta è stata fatta con un duplice obiettivo:

  • creare delle vere competenze tecnico-scientifiche che vadano al di là delle conoscenze della singola materia. Robotica, infatti, fonde assieme le tre diverse discipline di informatica, matematica ed elettronica, tipiche dell’Information Technology e, attraverso questa fusione, permette allo studente di sviluppare la capacità di “risolvere un problema”, applicando poi questa conoscenza ad altri settori come la chimica e/o la biologia.
  • dare allo studente un quadro chiaro e completo dei saperi, anche tecnici, che gli permettano una scelta consapevole relativa al proprio futuro universitario. Fin dal primo anno di Liceo, il programma di informatica si avvale dunque di un nuovo tipo di didattica che sfrutta l’utilizzo di moderne tecnologie rendendo le lezioni e l’apprendimento interattive.

Le linee guida ministeriali richiedono che gli studenti apprendano la robotica come strumento per risolvere problemi di diversa natura, imparino a lavorare in team e usino i principali strumenti informatici di presentazione.

Nel triennio l’attività di robotica sarà potenziata con lo sviluppo di competenze in elettronica e sistemi.

La Scuola mette a disposizione un insegnante con decennale esperienza nel settore dell’elettronica e della robotica, che sarà presente nel pomeriggio per portare avanti alcune esperienze (facoltative) promosse dagli studenti stessi. I ragazzi lavoreranno in gruppi per realizzare dispositivi quali robot, arti meccanici, droni, modelli in scala, domotica e quant’altro venga da loro proposto e ritenuto adeguato dal docente.

Le squadre di alunni del nostro Liceo si sono classificate al 1°,2°e 3° posto a Roboval 2015 e al 1° posto a Roboval 2014: si tratta della Fiera veronese più importante per la Robotica, a cui partecipano anche tutti gli Istituti Tecnici.