Inglese con metodologia CLIL

Fin dalla prima liceo una parte del programma di Fisica e una parte del programma di Scienze vengono insegnati direttamente in lingua inglese dal docente titolare della cattedra di disciplina.

Nelle classi in cui non ci sono i docenti titolati per poter insegnare in inglese la propria disciplina, si ricorre alla copresenza con il docente di lingua.

Temi di antropologia moderna

L’Antropologia, ovvero la visione della natura dell’uomo, ha subito negli ultimi anni una notevole espansione anche mediatica, dovuta alle nuove scoperte e alle nuove tecnologie. Il dibattito sull’origine dell’uomo, sulla sua identità, sulla sua sessualità e sul suo destino, è diventato particolarmente acceso e coinvolge tutti, giovani e adulti.

La nostra Scuola intende partecipare a questa riflessione profonda, attraverso specifici interventi di Bioetica e di Filosofia della Natura, collocati all’interno delle ore curriculari e distribuita nell’arco dei cinque anni, con particolare attenzione al programma di Religione Cattolica della classe quinta.

Concorsi locali e nazionali

E’ prevista la partecipazione a concorsi a diffusione locale e nazionale, come “Olimpiadi di italiano” e il “Certamen”.

A teatro

Da alcuni anni in autunno e primavera alcune nostre classi partecipano a spettacoli teatrali dedicati alla trasposizione drammatica di famose pagine letterarie, come le novelle di Verga e Pirandello, i personaggi de “I promessi sposi” di Manzoni, le commedie plautine.

Storia dell’arte a Verona
  • III LICEO SCIENTIFICO – uscite didattiche sul territorio a integrazione del programma svolto durante l’anno: visita alla Verona romana (monumenti, infrastrutture, musei); visita alla Verona medievale (edifici sacri e pubblici, musei).
  • IV E V LICEO SCIENTIFICO – visite guidate extracurricolari alle mostre di grande rilievo artistico allestite nei musei e negli spazi espositivi del territorio veronese (Palazzo della Gran Guardia, Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, Palazzo della Ragione).
 Educare alla legalità e alla giustizia sociale

Nell’orario curricolare viene proposto agli studenti un percorso di conoscenza della lotta alla criminalità organizzata da parte della magistratura, delle famiglie delle vittime di mafia e delle associazioni e cooperative che operano sul territorio e che si occupano di legalità e lavoro. Su questo tema nell’anno scolastico 2011-2012 è stato pubblicato un quaderno d’Istituto, dove sono stati raccolti i contributi di esperti del settore. Per questo percorso è prevista la collaborazione di magistrati, giornalisti, associazioni e coordinamenti antimafia. Da alcuni anni si è instaurata una collaborazione con la Commissione “Nuovi stili di vita” della Pastorale Sociale della Diocesi di Verona.

 Progetto di tirocinio “Scuola, disabilità….e sport!”

La scuola, in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano, propone un percorso educativo rivolto agli studenti di quarta superiore sui temi della disabilità e del limite, al fine di dare un contributo culturale alla formazione di un pensiero che sappia sostenere una comunità capace di accogliere ciascuna persona.

Il percorso verrà strutturato attraverso alcune semplici fasi: un incontro iniziale in aula con la classe, nel quale verrà presentato un primo approccio al tema della disabilità con una modalità interattiva; il secondo passaggio sarà la partecipazione elettiva come volontari, una volta a settimana, ad attività sportive con persone con disabilità, durante l’orario extrascolastico (almeno 4-5 incontri), all’interno delle attività del progetto Handicap&Sport La Grande Sfida; si conclude con una verifica finale dell’esperienza vissuta tramite un questionario.

Il periodo di svolgimento degli incontri e del tirocinio sarà indicativamente da Gennaio a Maggio.