P.C.T.O

PCTO 2019-20

I Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento sono dei progetti individuali che la scuola elabora per permettere allo studente di acquisire sia competenze tecniche, legate ad una o più discipline, che competenze che attraversano tutti gli ambiti. Queste ultime competenze, dette trasversali, sono descritte dal MIUR nella seguente classificazione: competenza personale, sociale e capacità di imparare ad imparare; competenza in materia di cittadinanza, competenza imprenditoriale; competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturali. Oltre a queste finalità, l’obiettivo dei PCTO è l’orientamento alla scelta post-diploma.

I PCTO hanno una durata minima di 90 ore, svolte negli ultimi tre anni di scuola secondaria superiore e devono rispondere ad un progetto personalizzato concordato con il tutor scolastico (il co-coordinatore di classe), avvallato da un’apposita convenzione tra scuola ed ente organizzatore, con ore registrabili e con una valutazione finale.

Le 90 ore sono suddivise per noi in due parti: 40 ore di stage individuale in azienda e le restanti 50 ore composte da attività individuali non di stage e/o altre attività collettive organizzate dalla scuola.

In alternativa allo di stage individuale in azienda, possono valere le seguenti attività:

  • anno scolastico o parziale anno scolastico all’estero;
  • attività sportiva agonistica di interesse nazionale (con le regole di ammissione stabilite dal MIUR);
  • corso di Robotica pomeridiano alle Stimate;
  • corso di Biologia Molecolare pomeridiano alle Stimate;
  • corso di Giornalismo e Mobile Journalism pomeridiano alle Stimate;
  • corso di Teatro pomeridiano alle Stimate e partecipazione alla compagnia teatrale d’Istituto Stimateatro;
  • percorso di preparazione come animatore stimmatino per i campi estivi della Scuola Secondaria di Primo Grado e successiva conduzione dei campi;
  • esperienza missionaria estiva;
  • formazione ambasciatori ONU.

Le rimanenti 50 ore sono comprensive di:

  • corso sulla sicurezza;
  • lezioni di Economia in italiano e in lingua spagnola ed inglese e in microlingua commerciale inglese e tedesca;
  • stage linguistico all’estero durante l’anno scolastico;
  • corso di Mario Dattoli sui “big data science”;
  • corso ANPAL sull’organizzazione aziendale;
  • uscite presso la Fondazione Golinelli;
  • una parte del Viaggio di Istruzione, ove possibile;
  • convivenze di classe;
  • certificazioni ECDL;
  • certificazioni linguistiche;
  • altre conferenze o corsi organizzati dalla scuola;
  • Notte del Classico;
  • Giornata del Pi Greco;
  • Scuole Aperte;
  • esami del Progetto Tandem dell’Università di Verona;
  • Master COSP.

Qualsiasi attività non presente in questo elenco ma che presenta i requisiti precedentemente evidenziati verrà valutata di volta in volta dal Preside, dal Referente d’Istituto e dai tutor scolastici.