Ogni studente è protagonista attivo della vita della Scuola e collabora con tutti per il bene della nostra piccola società. Per consentire una vita comune ci siamo dati alcune regole che devono essere osservate da tutti:

  1. Le lezioni iniziano alle ore 7.55 e pertanto gli alunni devono essere in aula in orario.
  2. Le assenze e i ritardi devono essere giustificati dai genitori; l’uscita anticipata non è consentita senza una loro richiesta scritta e controfirmata dal Preside o dal facente funzione.
  3. Ogni voto riportato dall’alunno è registrato sul libretto personale e prontamente firmato da un genitore.
  4. Ogni alunno deve tenere un comportamento rispettoso verso gli insegnanti e i compagni e tenere in ordine il proprio banco e l’aula.
  5. Ogni alunno è tenuto a rispettare i termini di consegna di compiti o ricerche; le verifiche consegnate a casa, per la visione da parte dei genitori, devono essere riportate firmate entro e non oltre i 5 giorni.
  6. In aula è vietato l’utilizzo del cellulare o di altri dispositivi elettronici. Si ricorda inoltre che un uso improprio di attività legate a Internet può avere conseguenze di carattere penale.
  7. In aula non è consentito masticare la gomma, né bere o mangiare.
  8. Oltre all’intervallo, l’uso dei servizi è consentito solo col permesso dell’insegnante.
  9. L’abbigliamento deve essere adeguato alla serietà delle nostre relazioni reciproche.
  10. Chi deteriora materiali o ambienti scolastici è tenuto al risarcimento del danno.
  11. Terminato l’orario di lezione la permanenza negli spazi scolastici è consentita solo se autorizzata dalla scuola stessa.
  12. Tutta l’area scolastica è “zona libera da fumo”