La Mission dell’Istituto: educare le nuove generazioni alla libertà e alla responsabilità

Per concorrere a questo obiettivo, proponiamo la visione cristiana come chiave di lettura della realtà, della storia, della famiglia e del senso della vita, utilizzando gli strumenti culturali della scuola, in dialogo continuo con visioni altre.

Interpretiamo la storia dell’uomo alla luce della fecondità impressa dal Cristianesimo nello sviluppo della dignità, della libertà, dell’arte, della scienza e della democrazia. La “libertà nella verità” ci fa approfondire tutto il sapere e tutte le discipline per formare un uomo e una donna capaci di pensiero autonomo e di giudizio sulla realtà.

Il mondo attende il frutto della passione nostra e dei nostri giovani: per questo tradizione e innovazione, classicità e post-modernità si intrecciano nelle nostre aule per abilitare i nostri studenti ai diversi linguaggi della comunicazione che uniscono le culture del pianeta.

Alla luce di ciò, la nostra presenza per gli studenti non si riduce alle ore di insegnamento e alle attività collaterali (correzione di compiti, riunioni, scrutini, ecc…), ma, grazie alla creatività dei dirigenti e degli insegnanti, offriamo un ventaglio di attività extrascolastiche di varia natura (culturali, ricreative, sportive).

Nella consapevolezza che, particolarmente di fronte alle sfide educative del nostro tempo, sia la famiglia la prima e vera responsabile della crescita dei ragazzi, il rapporto tra la scuola e i genitori è improntato a cordialità e anche in tale campo cerchiamo di offrire occasioni di reciproca conoscenza e aggregazione (celebrazione comune delle feste stimmatine, conferenze sul ruolo genitoriale, disponibilità da parte degli insegnanti al dialogo anche al di fuori degli orari di ricevimento).

Ai nostri collaboratori viene chiesto di essere testimoni credibili della passione per la vita e dell’amore per lo studio di tutto ciò che è prodotto dall’umanità.

La comunità stimmatina assicura che la lettura del presente e i progetti per il futuro siano ben radicati nella storia della comunità cristiana.